Da ottobre Amapola raddoppia al nord e apre un nuovo ufficio a Torino.

A ospitarci saranno gli spazi della Fondazione Fitzcarraldo, in via Aosta 8 nella Borgata Aurora, dove a inizio ‘900 l’architetto piemontese Pietro Fenoglio progettò l’unica filale estera della società svizzera Chocolat Tobler, ideatrice del noto Toblerone.

“Apriamo a Torino perché crediamo fortemente nello sviluppo della città e della realtà piemontese” afferma Luca Valpreda, amministratore delegato di Amapola. “Torino è cambiata profondamente negli ultimi dieci anni, e secondo noi rappresenta l’ideale punto di incontro tra, elevata attenzione alla cultura e al sociale, radicata preparazione nel lavoro, grandi capacità tecniche e scientifiche e, anche, una pubblica amministrazione più attenta che altrove. Ci sembra un punto di partenza perfetto per le nostre attività, sempre più orientate ai temi dell’ambiente e della sostenibilità.”