Il sito www.olivettiani.org è online in veste rinnovata. A curarne la riprogettazione e l’amministrazione è Amapola, già responsabile della messa in rete e della gestione della precedente versione.

Lanciato nel 2008 per celebrare il centenario della fondazione della società, il sito mirava a raccogliere le testimonianze e le idee degli ex-dipendenti della Olivetti. “Esperienza di un’intera vita professionale per alcuni o straordinaria occasione di formazione per altri, come è successo a me” ha spiegato Luca Valpreda, amministratore delegato di Amapola, “Olivetti ha rappresentato per molti, in Italia e nel mondo, un collante in grado di promuovere e cementare, anche a livello virtuale, importanti relazioni personali e professionali.”

E proprio il proliferare delle iniziative all’interno della comunità ha reso necessario un ripensamento del sito che oggi si presenta in versione 2.0. Tra le novità, la sezione “Olivettiani in business”, per favorire la collaborazione in ambito professionale, i servizi di messaggistica tra gli utenti registrati e l’ampliamento delle aree dedicate alla segnalazione e condivisione di eventi e notizie.